Archivio mensile:Maggio 2019

Abbiamo presentato la soluzione più completa del mercato per la security dei carichi di lavoro cloud e container

A cura di Salvatore Marcis Technical Director Trend Micro Italia 

Le nuove capacità di Deep Security implementano la sicurezza nell’intero ciclo di vita DevOps.

Al giorno d’oggi sono sempre di più le aziende che scelgono di spostare le proprie infrastrutture e asset nel cloud o di utilizzare servizi nella nuvola. I benefici di questa scelta sono molteplici, da una produttività migliorata che consente un miglior raggiungimento degli obiettivi di business a un risparmio dei costi, passando per infrastrutture più snelle e facili da gestire. Dati alla mano, la digital transformation sembra aver preso piede anche in Italia e riguarda le aziende di tutte le dimensioni, l’importante è non dimenticarsi della security.

Abbiamo annunciato la disponibilità della sicurezza più completa del settore per i carichi di lavoro cloud e container. Questo primato è stato raggiunto grazie alle nuove funzionalità di sicurezza dei container aggiunte a Trend Micro Deep Security per elevare la protezione dell’intero ciclo di vita DevOps e dello stack di runtime.

Continua a leggere

Più sicurezza per Google Cloud Platform, Kubernetes e G Suite Gmail

A cura di Alessandro Fontana Technical Director Trend Micro Italia  

Presentiamo le novità per le soluzioni Deep Security™ e Cloud App Security

Abbiamo appena introdotto importanti novità nelle soluzioni Deep Security™ e Cloud App Security, con l’obiettivo di estendere la protezione alle macchine virtuali sulla piattaforma Google Cloud, la sicurezza della piattaforma Kubernetes con analisi dei container su piattaforma GKE e analisi complementari di sicurezza per Gmail e Gsuite.

Continua a leggere

Con Luxoft proteggiamo i veicoli dagli attacchi cyber

A cura di Gastone Nencini, Country Manager Trend Micro Italia 

Insieme svilupperemo sistemi per rilevare e prevenire gli attacchi alle connected car

Abbiamo sottoscritto un accordo di partnership con Luxoft Holding, Inc (NYSE:LXFT), azienda specializzata in strategie digitali e ingegneristiche. Introdurremo e svilupperemo sistemi di Intrusion Detection (IDS) e Intrusion Prevention (IPS) all’interno di una soluzione integrata di cybersecurity, pensata per rilevare, mitigare e affrontare gli attacchi alle connected car.

L’industria automobilistica è in rapida evoluzione. Gartner[1] stima che entro il 2025 circolerà oltre 1 miliardo di veicoli, sia commerciali che privati. Le auto connesse e i servizi di mobilità offrono infinite opportunità, ma con l’introduzione di una connettività always-on e di servizi on-demand, i costruttori si troveranno vulnerabili alle minacce informatiche.

Continua a leggere