Abbiamo presentato la soluzione più completa del mercato per la security dei carichi di lavoro cloud e container

A cura di Salvatore Marcis Technical Director Trend Micro Italia 

Le nuove capacità di Deep Security implementano la sicurezza nell’intero ciclo di vita DevOps.

Al giorno d’oggi sono sempre di più le aziende che scelgono di spostare le proprie infrastrutture e asset nel cloud o di utilizzare servizi nella nuvola. I benefici di questa scelta sono molteplici, da una produttività migliorata che consente un miglior raggiungimento degli obiettivi di business a un risparmio dei costi, passando per infrastrutture più snelle e facili da gestire. Dati alla mano, la digital transformation sembra aver preso piede anche in Italia e riguarda le aziende di tutte le dimensioni, l’importante è non dimenticarsi della security.

Abbiamo annunciato la disponibilità della sicurezza più completa del settore per i carichi di lavoro cloud e container. Questo primato è stato raggiunto grazie alle nuove funzionalità di sicurezza dei container aggiunte a Trend Micro Deep Security per elevare la protezione dell’intero ciclo di vita DevOps e dello stack di runtime.

I container sono sempre più utilizzati, dai server virtuali e dai data center ai carichi di lavoro cloud pubblici e privati, e la domanda di protezione aumenta. Le principali organizzazioni stanno unendo team di sviluppo delle applicazioni, operazioni IT e il loro team di sicurezza per aiutare a fornire rapidamente applicazioni automatizzate e sicure sul mercato. Abbiamo collegato i team con strumenti tecnologici che trasformano la sicurezza in processo, rispettando le esigenze di conformità e riducendo i rischi. Le aziende proteggono i container con la nostra tecnologia già da due anni, ma ora siamo orgogliosi di aver migliorato significativamente la nostra offerta.

Queste le nuove caratteristiche della soluzione Trend Micro per la protezione dei container:

Sicurezza nell’intero ciclo di vita DevOps

La scansione dell’immagine dei container è stata estesa nella pipeline di creazione software, includendo una scansione pre-registro. Questo permette di individuare in anticipo le vulnerabilità e i malware e individuare eventuali minacce future. Deep Security scansiona ora anche le password e le chiavi private, fornendo un controllo di validità sulla conformità e sulle configurazioni, insieme alla verifica delle immagini, per le immagini firmate digitalmente.

Sicurezza nell’intero stack

Abbiamo implementato la protezione della piattaforma container per Docker e Kubernetes. Deep Security ha garantito a lungo la protezione per l’host e i container in fase di runtime, questo include regole di IPS, monitoraggio dell’integrità e log inspection. Per assicurare una protezione completa, Trend Micro ispeziona tutti i movimenti di traffico laterali e orizzontali tra i container e i livelli della piattaforma, come Kubernetes e Docker.

Protegge e garantisce il pieno controllo

Per aumentare l’automazione e diminuire i compiti manuali, i nostri clienti possono ora utilizzare qualsiasi command shell per eseguire API. Questa opzione aggiuntiva assicura il pieno controllo delle policy di deployment, automazione del monitoraggio, reportistica e altro. Le nuove caratteristiche hanno l’obiettivo di automatizzare la sicurezza nello sviluppo delle applicazioni e le operazioni all’interno degli strumenti di orchestrazione dei container e degli ambienti di produzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.