Cybersecurity, la collaborazione tra pubblico e privato è essenziale per una strategia nazionale di difesa dalle minacce e di crescita tecnologica

Trend Micro e importanti rappresentanti delle istituzioni hanno discusso dello stato dell’arte della cybersecurity in Italia e dell’importanza di dare vita a un ecosistema nazionale di risposta alle minacce cyber

A cura di Gastone Nencini, Country Manager Trend Micro Italia

La collaborazione tra pubblico e privato è essenziale in una strategia nazionale di cybersecurity che impedisca attacchi sistemici al Paese e che permetta di crescere e diventare più competitivi, rispettando i dettami e assecondando le caratteristiche della digital transformation. L’impegno è chiaro, dare maggiore importanza alla cybersecurity e alla collaborazione tra istituzioni e organizzazioni private.

Il proposito è emerso in occasione della tavola rotonda “Le nuove sfide della cybersecurity nei giorni della pandemia”, organizzata da Trend Micro e tenutasi online venerdì 23 aprile. Abbiamo avuto il piacere di incontrare importanti rappresentanti delle istituzioni e delle imprese, con i quali abbiamo discusso di quanto oggi una collaborazione tra pubblico e privato sia essenziale per una strategia nazionale di difesa dalle minacce e di crescita tecnologica.

Sono intervenuti nel dibattito Sabrina Baggioni, 5G Program Director and Head of Business Products & Corporate Marketing Vodafone Italia, Vincenza Bruno Bossio, Commissione Trasporti e TLC, Camera dei Deputati, Giorgio Mulè, Sottosegretario di Stato al Ministero della Difesa, che ha aperto l’evento con un videomessaggio, Ezio Ricca, Associate Partner Security Reply, Francesco Taverna, Direttore Tecnico Capo della Polizia di Stato e Angelo Tofalo, Commissione Difesa, Camera dei Deputati, ex Sottosegretario Ministero della Difesa.

Il tema dell’incontro è stato approfondire i cambiamenti che sono avvenuti nello scenario delle minacce cyber durante la pandemia e valutare le possibili misure per garantire la resilienza e la sicurezza in questo periodo di forte accelerazione tecnologica. Oltre a discutere circa il ruolo dell’educazione e della formazione digitale di imprese, PA e cittadini, con l’obiettivo di mettere la cybersecurity al centro del percorso di evoluzione tecnologica e digitale del Paese.

Al link è possibile rivedere l’intero evento https://www.youtube.com/watch?v=jo7gsKSZxeA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.